16 ENNE SUL TETTO DI UNA SCUOLA, MINACCIA DI LANCIARSI NEL VUOTO. SALVATA DAI CARABINIERI


E’ accaduto ieri mattina in un Comune in provincia di Cesena. Una mamma ha segnalato alle forze dell’ordine la scomparsa della figlia di 16 anni temendo il peggio.

Da quel momento è scattata una vera e propria operazione di ricerca che ha portato al ritrovamento della giovane sul tetto della sua ex scuola media.


La ragazza era intenzionata a togliersi la vita gettandosi di sotto. E così dopo essersi arrampicata sul tetto dell’edificio scolastico, la sedicenne si era anche tagliata con un taglierino e minacciava di lanciarsi nel vuoto.


Per fortuna, grazie alla prontezza dei carabinieri il peggio è stato evitato. Il comandante della locale stazione, dopo essersi a sua volta arrampicato sul tetto, è riuscito a convincere la giovane a far desistere dal suo intento.


I vigili del fuoco l’hanno riportata giù e consegnata al team del 118 per poi essere messa in osservazione all’ospedale Bufalini.

di CARLO VARALLO

0 visualizzazioni0 commenti