AGGIORNAMENTO ANAGRAFE NAZONALE STUDENTI: TEMPO FINO AL 30 OTTOBRE


Sono state rese disponibili sul SIDI nell’area “Alunni” - “Gestione alunni” - “Avvio anno scolastico” le funzioni per l’aggiornamento dell’Anagrafe Nazionale Studenti delle scuole di ogni ordine e grado, statali e paritarie, compresi i percorsi di primo e secondo livello disponibili.


L'aggiornamento deve essere effettuato entro il 30 ottobre 2022.


Sono confermate le due fasi del processo relative all’inserimento e alla comunicazione dei dati:

  • Fase A – inserimento dati, da effettuare esclusivamente sul SIDI. In questa fase vanno inserite le informazioni che definiscono la struttura di base: sedi, sezioni/classi, tempo scuola/piani di studio (per le scuole secondarie di I grado), indirizzi e quadri orari per le scuole secondarie di II grado. Per le scuole secondarie di II grado gli indirizzi e i quadri orari vanno gestiti tramite l’apposita funzione presente nell’area “Gestione anno scolastico”.

  • Fase B – comunicazione dei dati dei frequentanti (dati anagrafici e posizione scolastica). Per procedere alla fase B è necessario effettuare prima la “Scelta operativa” nella sezione Utilità con il fine di individuare la modalità di trasmissione dei dati. Le due modalità disponibili, esclusive tra loro, sono:

  1. inserimento diretto sul SIDI: Le scuole che operano direttamente sul SIDI utilizzano le funzioni di “Passaggio da a.s. precedente” per spostare i singoli alunni dall’a.s.2021/2022 all’a.s.2022/2023, nonché gli iscritti alle classi prime (passaggio da “iscritti” a “frequentanti”).

  2. invio flusso da pacchetto locale di fornitore certificato. Le scuole che utilizzano un pacchetto locale, prima dell’invio del flusso, devono utilizzare gli appositi servizi di sincronizzazione messi a disposizione dal proprio fornitore ed assicurarsi che le informazioni su sedi, classi, indirizzi/tempo scuola, piani di studio (per le scuole secondarie di I grado) e quadri orari (per le scuole secondarie di II grado), inserite al SIDI nella “Fase A”, siano state correttamente recepite sul pacchetto locale. Affinché la trasmissione del flusso di frequenza avvenga senza errori è importante che la base dati del proprio pacchetto sia sempre allineata con quella presente sul SIDI; pertanto, qualsiasi modifica della struttura di base (sedi, classi, indirizzi…) effettuata sul SIDI deve essere sempre seguita dalla sincronizzazione con il pacchetto locale.


Nota prot. 3046 del 13-09-2022 (2)
.pdf
Download PDF • 216KB

di VALENTINA ZIN

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti