AGGIORNAMENTO PER LE SUPPLENZE (GPS): PRONUNCIA DEL CONSIGLIO DI STATO


Il Consiglio di Stato ha espresso il suo parere in merito alla bozza sul regolamento delle supplenze trasmesso dal Ministero dell’Istruzione il 1° aprile 2022.

Secondo lo stesso CDS, sono svariate le criticità contenute nel testo.


Criticità

Per il Consiglio di Stato un grave errore è stato quello di escludere dal regolamento le tabelle di valutazione dei titoli di accesso alle graduatorie nonché degli ulteriori titoli valutabili; i titoli per l’attribuzione delle supplenze da graduatorie di istituto per l’insegnamento della lingua inglese su posti di scuola primaria; la “regolamentazione” degli elenchi aggiuntivi alle GPS.


Ulteriori osservazioni

Il CdS invita inoltre l’amministrazione a riflettere attentamente su alcuni punti:

  • le conseguenze di una cancellazione della seconda fascia GPS della scuola primaria e dell’infanzia;

  • l’impatto che, sugli interessati e sul sistema, avrà la nuova previsione di aver maturato le tre annualità di insegnamento su sostegno per accedere alla 2 fascia sostegno entro l’anno scolastico precedente a quello di presentazione dell’istanza;

  • chiarire cosa si intenda per “dichiarazioni non corrispondenti a verità”, distinguendo mendacio doloso da inesattezze colpevoli. Distinzione rilevante anche al fine di comprendere quando si proceda a “rettifica” o invece ad ”esclusione”;

  • chiarire che il “controllo/verifica” del punteggio assegnato va effettuato prima e non dopo l’approvazione delle graduatorie;

  • chiarire se gli interessati, al momento della domanda, siano o meno in condizione di conoscere le sedi per le quali vi saranno disponibilità, un dato che merita di essere esplicitato e soppesato, stante gli effetti connessi alla mancata indicazione delle preferenze.

Il Consiglio di Stato quindi sospende la pronuncia del parere nelle more delle riformulazioni del testo e dei chiarimenti richiesti all’Amministrazione, nei sensi indicati in motivazione.

Perché tanto ritardo?

Il ritardo sulla pubblicazione dell’OM sulle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) è legato al doppio parere espresso da CRISPI e dal parere del CDS. Infatti, il testo definitivo subirà delle modifiche rispetto a quanto osservato dagli organi tecnici competenti.


di VALENTINA ZIN


0 visualizzazioni0 commenti