Al 26 agosto 91.360 segnalazioni di reazioni su 76 milioni di dosi di vaccino anticovid


Dal giorno in cui la campagna vaccinale per covid-19 ha avuto inizio, in data 27 dicembre 2020, al 26 agosto dell’anno corrente, sono arrivate alla Rete nazione 91.360 segnalazioni su effetti collaterali avuto dopo la somministrazione di dosi di vaccino per covid su 76.509.846 dosi somministrate. Su 100 mila dosi, 119 hanno riscontrato sintomi come febbre,dolori muscolari e stanchezza, sintomi non preoccupanti, mentre quelle con più preoccupazione corrispondono al 13,8% del totale, con un tasso pari a 13 eventi gravi ogni 100mila dosi vaccinali somministrate. Per quanto riguarda le fasce di età tra 12 e 19 anni, sono state registrate 838 segnalazioni per effetti collaterali dall’avvenuta vaccinazione su 3.798.938 dosi di vaccino somministrate, con un tasso di segnalazione pari a 22 ogni 100 mila dosi. L’ente regolatorio ha espresso che “La distribuzione per tipologia degli eventi avversi non è sostanzialmente diversa da quella osservata per tutte le altre classi di età”.


0 visualizzazioni0 commenti