AL VIA LE PRIME SOMMINISTRAZIONI DELLA QUARTA DOSE DI VACCINO


A partire dalla giornata di ieri 12 aprile 2022 è iniziata le somministrazione della quarta dose di vaccino anti-covid, prevista per le persone di 80 anni in su, per gli ospiti delle Rsa e per tutte le persone inserite nelle categorie a rischio di età compresa tra i 60 e i 79 anni.

La somministrazione di una seconda dose di richiamo (secondo booster), con vaccino anti-covid a mRna nei dosaggi autorizzati per la dose booster, come riportato nella nota, può essere effettuata dopo un intervallo minimo di almeno 120 giorni dalla prima dose.

Secondo l’Aifa, l’Iss e il Css, i soggetti che al momento non devono sottoporsi alla somministrazione della quarta dose di vaccino sono coloro che hanno contratto l’infezione da Sars-CoV-2 successivamente al primo richiamo.


di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti