ALLARME COVID, CHIESTA LA CHIUSURA DELLE SCUOLE AL SUD DELLA SARDEGNA

Nuovo picco di contagi. Azienda locale sanitaria Sardegna chiede chiusura degli istituti scolastici


Nella giornata di ieri, in Sardegna sono stati registrati 771 casi, legati alla diffusione della variante Omicron del virus SarsCoV-2. Sulla questione, l’azienda sanitaria locale ha chiesto al prefetto di Cagliari, Gianfranco Tomao, la chiusura delle scuole e il ripristino della didattica a distanza.


Il dirigente dell’ufficio scolastico regionale, Francesco Feliziani, sull’aumento dei casi di positività al covid, ha precisato che la “situazione è in evoluzione e sottolinea che comunque è una questione di competenza sanitaria e pertanto attende decisioni che, assicura, verranno rispettate”.


di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti