Allerta meteo su Roma, scuole chiuse sul litorale. Attivata l’unità di crisi in 5 Comuni


Scuole chiuse di ogni ordine grado ad Anzio e Nettuno per precauzione.



Allerta meteo arancione per tutta la giornata di oggi nella Regione Lazio per l’arrivo del maltempo. Per precauzione, i sindaci di Anzio e Nettuno hanno ordinato la chiusura di tutte le scuole di ogni grado e ordine e invitano i cittadini a restare a casa limitando ai soli casi di effettiva necessità gli spostamenti.


"A seguito dell'allerta meteo di colore arancione emanata dal Centro Funzionale della Regione Lazio per il rischio idrogeologico - si legge nell’ordinanza del sindaco di Nettuno, Alessandro Coppola - le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiuse al fine di garantire l'incolumità di bambini e studenti. Si raccomanda alla cittadinanza di limitare gli spostamenti e di muoversi solo se strettamente necessario".


Lo stesso provvedimento è stato adottato dal sindaco di Anzio, Candido De Angelis: "La decisione segue l'attivazione del Centro Operativo Comunale (COC), al fine di assicurare, nell'ambito del territorio, la direzione ed il coordinamento di tutti i servizi di soccorso finalizzati a fronteggiare lo stato di emergenza per il rischio idrogeologico. Il tavolo permanente del COC è attivo presso il Comando della Polizia Locale, in Via del Faro 1, per le prossime 24 ore, con la raccomandazione alla popolazione di fare attenzione nell’impegnare i piani interrati e seminterrati nelle zone di forte allagamento, di evitare la circolazione nelle strade con maggior pendenza, di limitare gli spostamenti, di non sostare sotto alberi di alto fusto e di tenersi a distanza dalle banchine adiacenti al mare".


Allarme anche nella Capitale dove dalle 9 di oggi è attivo nella sede del Dipartimento Sicurezza e Protezione Civile di Roma Capitale, a Porta Metronia, il Coc - Centro Operativo Comunale e le UCL del III, IV, V, VI e VII Municipio presso le sedi dei Gruppi di Polizia Locale di Roma Capitale.


0 visualizzazioni0 commenti