ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO: PRIMO STEP PER COSTRUIRSI UNA PENSIONE?


Oltre alla Riforma delle pensioni, un altro punto molto importante riguarda la tutela degli studenti degli ultimi anni di scuola, nello specifico si tratta del periodo alternanza scuola-lavoro, che è un primo step per una futura pensione, perché prestare la propria attività da studenti presso aziende è lavoro. Pertanto, si chiede che il periodo di alternanza scuola-lavoro sia riscattabile ai fini pensionistici, com’ è previsto per il titolo della laurea. In alcuni Paesi europei questo è già previsto, in Italia, invece, manca ancora una legge in merito.


La proposta di riscatto e di riconoscimento ai fini pensionistici è stata presentata dall’ ex funzionaria del Ministero dell’ Economia, Giuseppina Gatto.L’ex funzionaria dell’ Economia ha proposto di istituire un apposito fondo pensionistico per i giovani impegnati nei progetti di alternanza scuola-lavoro.


I Sindacati sottolineano che la prestazione nei progetti è un vero e proprio lavoro, sotto la sorveglianza di un supervisore aziendale, che spesso supplisce i datori di lavoro.


di ISABELLA CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti