ARCURI INDAGATO,MASCHERINE NON UTILIZZABILI

Aggiornamento: 2 nov 2021


Riflettori puntati sull’ex commissario straordinario per l’emergenza Covid DOMENICO ARCURI, indagato per peculato e abuso d’ufficio, mentre per l’accusa di corruzione, la procura ha chiesto l’archiviazione stando a quanto riferisce AdnKronos.


La procura di Roma ha aperto un fascicolo nell’ambito della fornitura di mascherine provenienti dalla Cina, in cui risultano indagati anche il giornalista Rai (in aspettativa), Mario Benotti, Andrea Vincenzo Tommasi ed Edisson Jorge Andres Solis.


Le mascherine in oggetto, lo scorso inverno avevano suscitato molteplici dubbi riguardo la loro qualità, facendo scattare un sondaggio da parte del Coordinamento regionale dei presidenti dei Consigli di Istituto del Lazio, evidenziando il rifiuto di indossarle da parte dell’84% degli allievi e di un numero altrettanto considerevole dei docenti e del personale, i quali ritenevano le mascherine scomode e composte da materiali di bassa qualità.


Purtroppo le mascherine in questione, per contratto, sono state ancora consegnate nelle prime settimane di inizio anno scolastico 2021/2022.


0 visualizzazioni0 commenti