ASSEGNO UNICO: NEL MESE DI APRILE 2022 IN ARRIVO NUOVI ACCREDITI


Nuovi accrediti per quanto riguarda l’assegno unico 2022 dovrebbero arrivare intorno alla fine del mese di aprile, e verranno accreditati secondo alcuni casi specifici.

A ricevere l’assegno unico saranno anche coloro che hanno presentato la domanda entro il mese di marzo.

Come si può leggere nel comunicato dell’Inps del 1° aprile 2022, ‘’Inps sta lavorando per i pagamenti dell’assegno per il mese di aprile, che riguarderanno anche le ulteriori 1.097.079 domande pervenute a marzo, per 1.789.250 figli’’.

Cambiamenti che possono avvenire negli importi presenti sull'assegno unico potrebbero essere causati per via di conguagli e arretrati. L’importo che si riceve tramite l’assegno unico è il risultato di due fattori:

  • una quota variabile progressiva che va da un minimo di 50 euro in assenza di ISEE o con ISEE pari o superiore a 40 mila euro ad un massimo di 175 euro per ciascun figlio minore con ISEE fino a 15 mila euro, con una maggiorazione in alcuni casi specifici;

  • una quota di maggiorazioni per il nucleo familiare con ISEE fino a 25.000 euro che nel corso del 2021 ha percepito gli assegni al nucleo familiare per figli minori. Un'integrazione transitoria destinata ad esaurirsi progressivamente entro il 2025.

di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti