top of page

ASSEGNO UNICO UNIVERSALE PER I FIGLI. NOVITÀ IN ARRIVO PER IL 2023


Importanti novità in arrivo già a partire dai primi mesi dell’anno 2023 per quanto concerne l’assegno unico universale per i figli.


Secondo quanto comunicato dall’INPS, a partire dal mese di marzo 2023, la prestazione dell’assegno unico verrà rinnovata in modalità automatica quindi senza dover presentare una domanda. Per coloro che invece non hanno una domanda in corso di validità precedente al 28 febbraio 2023, l’Inps ricorda che potranno presentare la stessa seguendo le modalità previste.


Come da circolare n.132 del 15/12/2022, in alcuni casi dovranno essere apportate delle modifiche alla domanda dell’assegno unico presentata inizialmente, e, in altri casi, sarà necessario presentare una Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) aggiornata.


Novità importanti potrebbero riguardare anche gli importi dell’assegno unico universale per i figli già a partire dal 2023. Secondo alcune prime indiscrezioni, il Governo Meloni starebbe valutando un aumento del 50% degli importi per ciascun figlio che abbia un'età inferiore ad un anno. Inoltre, l’aumento dovrebbe essere rivolto anche ai nuclei familiari con tre o più figli e che abbiano un'età tra 1 e tre anni. Secondo un emendamento presentato dalla Legge di Bilancio 2023, è previsto un aumento dai 100 euro attuali a 150 euro purché l’ISEE risulti inferiore a 40 mila euro.


Circolare_numero_132_del_15-12-2022
.pdf
Download PDF • 120KB


di CLAUDIO CASTAGNA


1 visualizzazione0 commenti

Comentários


bottom of page