ATA, domanda per assistenti amministrativi per ricoprire incarico DSGA


Per il personale Ata, anche per quest’anno scolastico 2021-22 si passa alla verifica di tutte le chiamate nazionali effettuate agli assistenti amministrativi per ricoprire il ruolo di DSGA. Persino dopo i pensionamenti e le operazioni di mobilità sono molti i posti vuoti da ricoprire. A seguito, si attiva ad una procedura che il CCNI ha previsto per le assegnazioni provvisorie del personale docente, Ata e educativo e anche per le utilizzazioni inerenti al triennio 2019-2022, sottoscritta in data 8/7/2020 a seguito dai contratti regionali inerenti alle utilizzazioni e alle assegnazioni provvisorie per l’anno scolastico 2021-22. Dopo che saranno esaurite le graduatorie per gli assistenti amministrativi in una specifica provincia, sarà opportuno attivare un interpello agli assistenti amministrativi e i Responsabili amministrativi titolari in tutte la province della repubblica, al quale lo scopo è quello di ottenere la disponibilità a ricoprire l’incarico di DSGA nelle sedi competenti. Ad essere interessato è il personale a tempo indeterminato. Inoltre, le domande vengono analizzate secondo le seguenti priorità: domande provenienti dall’ambito territoriale della provincia in oggetto; domande provenienti dagli Ambiti Territoriali della regione; domande provenienti dagli Ambiti Territoriali nazionali.


3 visualizzazioni0 commenti