BIANCHI INCONTRA VIRA, VICEMINISTRA DELL'EDUCAZIONE UCRAINA


L’accoglienza nelle scuole italiane delle studentesse e degli studenti ucraini in fuga dalla guerra e la continuità didattica rispetto al percorso iniziato nel proprio Paese. Il supporto psicologico e il recupero della socialità anche grazie ad attività dedicate nel periodo estivo, questi i temi al centro dell’incontro che si è tenuto ieri al Ministero dell’Istruzione tra il Ministro Patrizio Bianchi e la Viceministra dell’Educazione e della Scienza ucraina Rogova Vira. Bianchi ha affermato che “Ho voluto testimoniare alla Viceministra la vicinanza e la solidarietà della scuola italiana. Il nostro Paese ha immediatamente accolto bambini e ragazzi nei nostri istituti.. Continueremo a mettere in campo tutte le azioni necessarie, anche con il supporto e il coordinamento europeo e di realtà che stanno rafforzando il nostro impegno comune. Costituiremo un gruppo di lavoro tra i due Paesi affinché il contatto sia diretto e costante”.

La Viceministra Vira Rogova ha ringraziato per il sostegno e per le opportunità offerte ai bambini ucraini di continuare i loro studi nelle istituzioni educative italiane e ha chiesto di amplificare sempre più lo sforzo proprio per la drammatica situazione che sta vivendo l’intero popolo ucraino.

di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti