CANDIDATI ESTERNI ESAME DI MATURITÀ: DA OGGI AL VIA LE DOMANDE


A partire da oggi, mercoledì 2 novembre, e fino al 30 novembre, secondo quanto riportato dalla nota ministeriale 24344 del 23 settembre 2022, i candidati esterni dovranno presentare all’ufficio scolastico regionale la domanda di ammissione che dovrà essere presentata tramite procedura informatizzata con l’ausilio delle credenziali personali SPID, CIE e IDAS.

Anche per i candidati interni la data di scadenza resta uguale ma la domanda di partecipazione all’esame conclusivo dovrà essere inoltrata direttamente al dirigente scolastico della scuola di appartenenza.

Ricordiamo che le domande potranno essere presentate direttamente dai candidati ma solo se questi hanno compiuto la maggiore età. Nel caso in cui siano minorenni, l’accesso alla procedura di inoltro della domanda di partecipazione dovrà essere effettuata da un genitore o da chi ne fa le veci.


Intanto il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato delle utili FAQ relative alla compilazione della domanda:

Cosa serve

Credenziali di accesso

L’accesso al servizio è possibile attraverso lo SPID, CIE, eIDAS. Una volta entrati nel servizio sarà possibile accedere alla pagina di Abilitazione al servizio, dove vengono riportati i dati del richiedente, inoltrati attraverso lo SPID, CIE o eIDAS. in questa pagina l’utente ha la possibilità di modificare la residenza e di visionare ed accettare l’informativa sulla privacy e sul trattamento dei dati personali che il sistema propone.

Documenti necessari

I documenti da allegare per l’invio della domanda sono:

  • Dichiarazione sostitutiva per i requisiti di ammissione reperibile sul sito dell’ufficio territoriale di competenza della scuola scelta

  • documento di identità (carta di identità, passaporto, patente di guida)

  • titolo di studio

  • ricevuta di pagamento di tassa erariale

inoltre, in base alla casistica , è possibile allegare:

  • dichiarazione per scelta scuola in comune diverso da quello di residenza

  • la dichiarazione per domanda tardiva.

Codice della scuola

Il servizio facilita il reperimento del codice della scuola. Il sistema visualizza le scuole che si trovano nel comune di appartenenza con l’indirizzo di studio scelto dall’utente. Tale opzione non è vincolante per gli Uffici Scolastici regionali che verificano l’omogeneità nella distribuzione territoriale.

Come compilare e inoltrare la domanda

Scarica il manuale

Se sei in possesso di SPID, CIE o eIDAS per accedere clicca su “Accedi al servizio” in alto a destra. Al primo accesso, dovrai confermare o integrare i dati di registrazione (Abilitazione al servizio). Una volta confermati i dati, potrai procedere con la compilazione della domanda.

Ogni candidato può inviare una sola domanda indicando una scuola preferita ed eventualmente altre due scuole opzionali. La richiesta deve essere comunque sempre convalidata dall’Ufficio Scolastico Regionale o dall’ambito territoriale di competenza.


di VALENTINA ZIN