CANTON TICINO: STOP MASCHERINE ALL’INTERNO DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI

LO DECIDE IL CONSIGLIO DI STATO


Iniziano ad alleggerirsi gradualmente le restrizioni legate alla gestione dei casi covid all’interno delle scuole.

Nel cantone del sud della Svizzera (cantone dove si parla la lingua italiana), Ticino, a partire da oggi, giovedì 17 febbraio, gli studenti non sono più obbligati ad indossare le mascherine a scuola. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato a seguito delle recenti decisioni che portano ad ritorno progressivo alla normalità, alleggerendo le norme a contrasto della pandemia attualmente in corso.


Resta comunque raccomandato e consigliato il distanziamento sociale, la prosecuzione della campagna vaccinale e il ricambio d’aria.


In Italia invece, l’obbligo potrebbe cessare qualora non venisse prorogato lo stato d’emergenza in scadenza per il 31 marzo 2022.

Se la situazione nel nostro Paese dovesse continuare a migliorare, è poco probabile che venga prorogato lo stato d’emergenza.


STOP GREEN PASS DAL 31 MARZO 2022?




di VALENTINA ZIN


0 visualizzazioni0 commenti