CARLO VERDONE:” I DOCENTI SONO EROI E VANNO RISPETTATI”

Toccanti le parole di Carlo Verdone verso i docenti:” I professori sono degli eroi, ci vorrebbe più rispetto per loro, andrebbero tenuti in grande considerazione perché almeno sulla carta fanno il mestiere più bello del mondo»


Anche l’ attore Carlo Verdone si sofferma sul lavoro che in questo periodo stanno svolgendo i docenti, i quali devono continuamente aggiornarsi e adeguarsi alle nuove misure da adottare a scuola, e commenta: “ I professori sono degli eroi, ci vorrebbe più rispetto per loro, andrebbero tenuti in grande considerazione perché almeno sulla carta fanno il mestiere più bello del mondo». E poi aggiunge: “Cosa c’è di più importante che crescere le generazioni future? Gli insegnanti sono gli allenatori dei giovani di domani”.


Poi conclude: “Purtroppo nella realtà ci sono troppe cose che non vanno e i professori vivono molte frustrazioni, anche economiche.Vorrei tanto aver diretto “L’Attimo fuggente”, film strepitoso, ma se dovessi girarne uno io sulla scuola, scriverei la storia di un professore e del suo rapporto con gli studenti. Questi ragazzi hanno perso quasi due anni di vita scolastica, tra confusione e depressione. L’ansia è il vero male di questo periodo”.


Poi ricorda suo padre, che oltre che critico cinematografico è stato anche un docente universitario di Storia e Critica del film, con queste parole: “Era un professore molto amato dai suoi studenti, riusciva ad appassionarli, mai noioso, molto affettuoso, da lui potevi sempre imparare qualcosa, anche quando stava zitto”.


Per i docenti è importante sentirsi stimati e ricevere parole come queste in questo periodo così delicato.


di ISABELLA CASTAGNA

0 visualizzazioni0 commenti