“CARTA DEL DOCENTE”. SCADENZA FISSATA AL 31 AGOSTO ANCHE PER L’ANNO SCOLASTICO 2022/2023


Da alcuni anni per i docenti di ruolo è previsto il cosiddetto “bonus docenti” o “carta del docente” di 500 euro da spendere ogni anno scolastico per la loro formazione e per l’aggiornamento professionale..


Il bonus è stato proposto da un’ iniziativa del Ministero dell’Istruzione e introdotto con l’ articolo 1, comma 121 legge 13 Luglio 2015, n°107.


La norma che prevedeva la cancellazione della carta docente per il prossimo anno scolastico non ha trovato attuazione, e di conseguenza, tale misura non verrà cancellata dopo il 1° settembre 2022.


Il bonus è destinato a tutti i docenti di ruolo,compresi quelli che sono assunti nelle scuole all’estero, nelle scuole militari, quelli che sono inidonei per motivi di salute, i neo-assunti, sono invece esclusi i docenti che prestano servizio a tempo determinato.


La carta del docente può essere utilizzata per l’ acquisto di libri e testi, anche in formato digitale, per l’acquisto di hardware e software, di biglietti d'ingresso a teatri, cinema, mostre e musei e anche per corsi di formazione e aggiornamento.


Invece non è possibile acquistare cellulari, videocamere, fotocamere, toner, cartucce e dispositivi per le comunicazioni elettroniche.


La carta docente non deve essere richiesta ma viene assegnata in automatico. Le indicazioni per l’ utilizzo della carta sono riportate sul sito web CLICCA QUI dove è possibile conoscere anche quali enti siano abilitati. Il bonus ha validità annuale, per cui la scadenza per l’anno scolastico 2022/2023 è prevista entro il 31 agosto, salvo modifiche.

di ISABELLA CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti