CGIL: DICHIARAZIONE DI SINOPOLI: “STOP ALLE CENSURE, STOP ALLA GUERRA’’

Comunicato stampa


Istruzione, scienza e cultura sono da sempre i luoghi della solidarietà, della cooperazione e del superamento delle barriere, come prescrive la nostra Costituzione. Tuttavia, in pochi giorni, si moltiplicano improvvisi e inquietanti stop a scienziati, intellettuali e artisti russi dietro lo schermo della “inopportunità”.


La cancellazione di un corso su Dostoevskij per “evitare polemiche” è per fortuna rientrata, ma altre vicende e storie personali incombono.

Fermiamo la guerra, non il pensiero, la scienza, l'arte e la cultura. La creazione del nemico è il sonno della ragione. Anche per questo saremo in piazza sabato 5 Marzo con la Rete Pace e disarmo.


di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti