Chi non dovrà svolgere l’anno di prova


In previsione del nuovo anno scolastico, durante il Question time del 31 agosto su OS Tv, Paolo Pizzo, ha indicato chi dovrà o sarà esonerato dall’anno di prova. “Naturalmente lo devono svolgere tutti i docenti che non hanno mai avuto un contratto a tempo indeterminato“, esordisce Pizzo che però spiega: “ci sono però alcune categorie che non lo devono sostenere“. Chi non dovrà svolgere l’anno di prova sono i docenti che sono stati trasferiti dal posto comune al posto di sostegno e i docenti che in questo nuovo anno scolastico hanno ottenuto la cattedra. Paolo Pizzo, inoltre ha chiarito che, anche chi avrà inizialmente il passaggio in ruolo dalla scuola primaria alla scuola dell’infanzia per poi ritornare alla primaria, non sarà necessario svolgere l’anno di prova in quanto è stato già effettuato. In aggiunta, anche coloro che erano già stati aggiunti in ruolo e che ad oggi hanno ottenuto un’altra assunzione dal concorso o dalle Gae, risultano esenti dalla prova.

Inoltre, Pizzo ricorda che non tutti gli Usr e dirigenti scolastici faranno questa valutazione controlleranno la vostra situazione e quindi è bene segnalare direttamente la propria posizione.


0 visualizzazioni0 commenti