CIVITAVECCHIA: 11 APRILE LA CELEBRAZIONE DELLA GIORNATA DEL MARE

All’evento saranno presenti oltre trecento studenti delle scuole primarie e secondarie di I e II grado


Lunedì 11 aprile, al porto di Civitavecchia, a partire dalle ore 11, si svolgeranno le celebrazioni per la Giornata del Mare. Per il Ministero dell’Istruzione sarà presente la Sottosegretaria Barbara Floridia e per la Guardia Costiera il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Nicola Carlone.


Diffondere la cultura del mare come risorsa di grande valore scientifico, ricreativo ed economico e la promozione di una cittadinanza del mare per studentesse e studenti, tutori della conservazione e della valorizzazione di un bene vitale per il pianeta e promotori della sua cultura. Con questi obiettivi si celebra, anche quest’anno, la Giornata del Mare, istituita nel 2017. L’iniziativa si inserisce nell'ambito di RiGenerazione Scuola, il Piano del MI per la transizione ecologica e culturale delle scuole, nato con l’obiettivo di educare i più giovani ad abitare il mondo in modo nuovo e più rispettoso e ponendo attenzione ai temi ambientali e alla sostenibilità.


“Gli obiettivi del nostro Piano RiGenerazione Scuola sono in perfetta sintonia con i temi scelti per quest'anno dal concorso nazionale ‘La cittadinanza del mare’”, ha detto la Sottosegretaria Barbara Floridia. “Cambiamenti climatici, sostenibilità, effetti su ambiente costiero e comunità marittime sono alcune delle tematiche che stiamo portando avanti nei nostri percorsi progettuali grazie all'azione sinergica tra gli istituti scolastici e la nostra Green Community. Portare l’educazione ambientale a scuola significa formare cittadini più consapevoli e fare un importante investimento sulla salvaguardia del nostro Pianeta”.


All’evento di Civitavecchia, organizzato con il supporto della Regione Lazio, saranno presenti oltre trecento studentesse e studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado del Lazio che hanno partecipato al concorso nazionale “La cittadinanza del mare”. L’iniziativa, nata dalla collaborazione tra il Ministero dell’Istruzione e il Comando Generale delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, quest’anno ha per tema i cambiamenti climatici, la sostenibilità e gli effetti sull’ambiente costiero e sulle comunità che vivono in prossimità del mare. Nella stessa mattinata si svolgeranno, in parallelo, altri momenti di approfondimento su tutto il territorio nazionale.


Durante le celebrazioni al terminal crociere “A. Vespucci” saranno presenti anche studentesse e studenti dei licei musicali del mare, “Chris Cappel College” di Anzio e “Galileo Galilei” di Civitavecchia, che eseguiranno alcuni brani musicali. Al termine dell’evento, nelle acque antistanti il porto di Civitavecchia, sarà tenuta una simulazione di “recupero uomo a mare” con motovedette, elicottero e aerosoccorritore della Guardia Costiera.


L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sui canali social del Ministero dell’Istruzione e della Guardia Costiera.


Per partecipare è necessario accreditarsi entro le ore 18 di sabato 9 aprile, rispondendo alla seguente e-mail:

segreteriadm.dmcivitavecchia@mit.gov.it, indicando le seguenti informazioni:


- Testata giornalistica;

- Copia del tesserino giornalista;

- Documento d’Identità degli operatori tecnici al seguito


di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti