Come dovranno comportarsi durante il Concorso STEM 2021 i candidati

Il Ministero dell’Istruzione in occasione della prova scritta a partire dal 2 luglio per le classi di concorso A020, A026, A027, A028 e A041, fornisce ai candidati le indicazioni ufficiali per come dovranno comportarsi. Come riportato dal Ministero, nei giorni 2,5,6,7 e 8 luglio 2021, e si effettuerà alle ore 08.00 per quanto riguarda il turno mattutino e alle ore 13.30 il turno pomeridiano l’identificazione dei candidati. Coloro che saranno ammessi alla prova scritta, affronteranno la prova nel giorno e almeno 15 giorni prima dello svolgimento nei siti istituzionali dagli uffici scolastici regionali. I candidati avranno accesso in aula uno alla volta solo quando la prova sarà avviata su tutti i PC e avranno un tempo a disposizione per lo svolgimento della stessa. Il candidato, una volta effettuato l’accesso in aula firmerà sul registro cartaceo e poi trasferito sul registro elettronico per attestare la presenza. La prova, avrà inizio solo quando il candidato siederà nella sua postazione e il responsabile darà il via e una volta terminata la prova il candidato dovrà attendere lo sblocco per visualizzare la valutazione dell’elaborato e presa nota del punteggio, dovrà inserire il codice fiscale personale nell’apposito modulo. Il responsabile avrà cura di raccogliere la documentazione e caricarli sul sito e una volta terminato, verrà pubblicato l’elenco dei candidati con i dati personale e il punteggio ottenuto. In seguito i candidati controfirmeranno il registro cartaceo per attestare l’uscita dall’aula. Ma vediamo cosa possono e non fare i candidati durante lo svolgimento della prova: possono utilizzare carta e penna messe a disposizione e non possono portare con sé testi, dizionari e altri strumenti necessari e comunicare tra loro, salvo indicazioni. Questo comporterà l’espulsione dall’aula e quindi non verrà concesso di continuare la prova.


CALENDARIO


A cura di Claudio Castagna


3 visualizzazioni0 commenti