CONCORSO ORDINARIO SCUOLA SECONDARIA: IL PROTOCOLLO DI SICUREZZA

TUTTE LE REGOLE CHE I CANDIDATI DOVRANNO SEGUIRE DURANTE L’INTERO SVOLGIMENTO DELLA PROVA


Nella giornata di oggi è stato pubblicato il calendario delle prove scritte per il concorso ordinario nella scuola secondaria.

In relazione a quanto sopra citato, il protocollo di sicurezza emesso dal Ministero dell’Istruzione stabilisce le linee guida dirette a prevenire e a contenere il diffondersi del contagio dal virus COVID-19 in occasione dello svolgimento delle prove selettive delle procedure concorsuali finalizzate al reclutamento del personale scolastico, in modo da realizzare un adeguato bilanciamento tra la salvaguardia delle esigenze organizzative connesse al loro svolgimento e la necessità di garantire condizioni di tutela della salute dei candidati, della commissione esaminatrice, del comitato di vigilanza, del personale individuato con compiti di sorveglianza ed assistenza interna per lo svolgimento delle prove e, in generale, di tutte le altre figure presenti nelle aree concorsuali.


Ricordiamo che fino al 31 marzo su tutto il territorio nazionale, compresi i territori collocati in zona arancione e rossa, è consentito l’accesso ai concorsi pubblici e ai corsi di formazione pubblici, a coloro che siano in possesso del Green pass base.

Di conseguenza, per poter partecipare al concorso non è necessario il vaccino in quanto non vi è nessun obbligo che lo impone.

Il candidato sarà però obbligato a presentare la certificazione verde base, ossia quella che si ottiene a seguito di un tampone antigenico rapido/molecolare con esito negativo al virus SARS-CoV-2.


REGOLE PER I CANDIDATI:

  • igienizzarsi frequentemente le mani con il gel contenuto negli appositi dosatori all’ingresso;

  • indossare obbligatoriamente di tipo FFP2, per tutto il tempo di permanenza all’interno dell’area concorsuale, dal momento dell’accesso sino all’uscita e che coprano correttamente le vie aeree (bocca e naso)

  • presentarsi da soli e senza alcun tipo di bagaglio (salvo motivate situazioni eccezionali). In tal caso il candidato utilizzerà un sacco contenitore in cui riporre il bagaglio, da appoggiare, chiuso, lontano dalle postazioni, secondo le istruzioni ricevute in aula);

  • non presentarsi presso la sede concorsuale se affetti da uno o più dei seguenti sintomi riconducibili al virus COVID- 19;

  • non presentarsi presso la sede concorsuale se sottoposto alla misura della quarantena o isolamento domiciliare fiduciario e/o al divieto di allontanamento dalla propria dimora/abitazione come misura di prevenzione della diffusione del contagio da COVID19;

  • presentare all’atto dell’ingresso nell’area concorsuale un referto relativo ad un test antigenico rapido o molecolare, effettuato mediante tampone oro/rino-faringeo presso una struttura pubblica o privata accreditata/autorizzata in data non antecedente a 48 ore dalla data di svolgimento delle prove. La prescrizione non si applica a coloro che abbiano già completato il percorso vaccinale per il COVID 19 e che presentino relativo certificato vaccinale;

  • sottoporsi alla rilevazione della temperatura corporea, prioritariamente mediante termoscanner oppure nel caso in cui tale strumento non sia disponibile potranno essere utilizzati termometri manuali che permettano la misurazione automatica.


REGOLE DURANTE LO SVOLGIMENTO DELLA PROVA:

Successivamente i candidati, verranno invitati ad accedere all’aula concorsuale, e ad occupare una postazione informatizzata, predisposta rispettando la distanza di 1 metro in tutte le direzioni (con disposizione “a scacchiera”), preventivamente determinata attraverso segnaposti adesivi. I candidati, una volta raggiunta la postazione loro assegnata dovranno:

  • rimanere seduti per tutto il periodo che precede la prova, durante e al termine dello svolgimento della stessa finché non saranno autorizzati all’uscita;

  • durante l’orario d’esame sarà permesso l’allontanamento dalla propria postazione esclusivamente per recarsi ai servizi igienici o per altri motivi indifferibili.

  • indossare obbligatoriamente il facciale filtrante FFP2 messo a disposizione dall'amministrazione organizzatrice;

  • non consumare alimenti ad eccezione delle bevande di cui i candidati si devono munire preventivamente.


m_pi.AOOGABMI.Registro Decreti(R).0000187.21-06-2021
.pdf
Download PDF • 347KB

di VALENTINA ZIN






0 visualizzazioni0 commenti