CONCORSO PER SCEGLIERE IL NOME ALLA COSTELLAZIONE ITALIANA

Il Dipartimento per la trasformazione digitale, il Ministero dell'Istruzione e l'Agenzia spaziale italiana lanciano un nuovo concorso


In occasione della creazione della più importante costellazione di satelliti in orbita bassa per l’Osservazione della Terra in Europa, il Dipartimento per la trasformazione digitale, il Ministero dell'Istruzione e l'Agenzia spaziale italiana lanciano il concorso "Spazio alle idee: dai un nome alla costellazione italiana di Osservazione della Terra".


L’iniziativa prevede che tutte le classi, delle scuole primarie e secondarie di I e II grado, possano proporre la propria idea per il nome della futura costellazione satellitare, quella che diventerà, nei prossimi cinque anni, il più grande programma spaziale satellitare europeo di Osservazione della Terra a bassa quota, importante per la protezione ambientale e climatica e per lo sviluppo di servizi innovativi per l'industria italiana ed europea.


La nuova costellazione sarà realizzata in Italia grazie ai fondi del Programma Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), con il supporto dell’Agenzia Spaziale Europea e dell’Agenzia Spaziale Italiana, e completata entro cinque anni. Avrà scopi istituzionali e sarà utilizzata anche a sostegno della Protezione Civile e di altre Amministrazioni ed articolazioni dello Stato per realizzare misure contro il dissesto idrogeologico, per la tutela delle coste e per contrastare incendi, per il monitoraggio di infrastrutture critiche, della qualità dell’aria, delle condizioni meteorologiche, potrà anche fornire dati analitici per lo sviluppo di applicazioni commerciali da parte di startup, piccole e medie imprese e industrie di settore.

L'obiettivo del concorso è invitare gli studenti e tutti i giovani appassionati di tematiche spaziali a contribuire all'ideazione del nome italiano ufficiale della costellazione.


La commissione esaminatrice, composta da astronauti italiani, premierà la migliore proposta nel corso di una cerimonia-evento nazionale.

Per partecipare, ogni classe potrà inviare la propria proposta di candidatura scaricando nella sezione Allegati il form dedicato e inviandolo all'indirizzo email spazio@innovazione.gov.it, entro e non oltre il 28 febbraio 2022 alle ore 12:00.


di VALENTINA ZIN


0 visualizzazioni0 commenti