Concorso straordinario 2020, come si consegue l’abilitazione?


Concorso straordinario: al termine della prova scritta e nell’attesa di visionare la graduatoria, i docenti si chiedono come conseguire l’abilitazione. La legge 159/2019 , con il decreto ministeriale avrebbe permesso il conseguimento dell’abilitazione. Il decreto Sostegni bis lo annulla ma non risposte alla domanda su come si consegue l’abilitazione. Ad oggi, dalla normativa non è previsto il superamento della prova scritta che conferisce l’abilitazione all’insegnamento. Tre sono i punti:

  • Il docente che ha superato la prova , si chiede se può entrare a far parte degli elenchi alla prima fascia GPS per una abilitazione che non ha nome;

  • I docenti di ruolo interessati all’abilitazione per poter richiedere il passaggio di cattedra o di ruolo nella provincia scelta;

  • I docenti delle scuole paritarie interessati solo all’abilitazione.

Il Decreto Sostegni bis, lascia la domanda senza risposta nella Gazzetta ufficiale il 25 maggio 2021. Infatti elimina il conseguimento dei 24 CFU e il percorso di formazione in quanto il concorso rivolto ai docenti con triennale di esperienza e anno di servizio mirato sulla disciplina oggetto del concorso.

A cura di Claudio Castagna


3 visualizzazioni0 commenti