CONCORSO STRAORDINARIO 2022: REQUISITI E INFORMAZIONI UTILI


Ancora pochi giorni al 16 giugno 2022, data che segna la scadenza della presentazione della domanda di partecipazione al concorso straordinario della scuola secondaria di primo e secondo grado per la copertura dei posti comuni.


Ricordiamo in sintesi quali sono i candidati che possono partecipare al concorso straordinario della scuola secondaria di primo e secondo grado.

I candidati in questione dovranno essere in possesso di alcuni requisiti:


  • abilitazione specifica oppure titolo di accesso alla classe di concorso specifica ovvero titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia;

  • non aver partecipato al precedente concorso straordinario o se partecipato, non essere rientrati tra i nominati a tempo determinato;

  • avere svolto dall’anno scolastico 2017-2018 un servizio nelle scuole statali di almeno tre anni anche non consecutivi;

  • avere svolto almeno un anno di servizio nella classe di concorso per la quale si concorre.


Chi è ammesso con riserva?


Sono ammessi con riserva soltanto coloro che hanno conseguito i titoli all’estero e che hanno presentato la domanda di riconoscimento entro il 16 giugno.


In cosa consiste la prova disciplinare?


La prova disciplinare consiste in una prova orale della durata di 30 minuti, mirata all’accertamento delle conoscenze dei candidati sulla base dei programmi concorsuali di ciascuna classe di concorso.


Graduatorie regionali


Ottenuti i risultati della prova orale e delle valutazioni dei titoli, la commissione giudicatrice provvederà a compilare le graduatorie regionali per ciascuna classe di concorso nel limite dei posti messi a bando.


di CLAUDIO CASTAGNA