Concorso straordinario per il ruolo


Al termine delle prove del concorso straordinario, il personale responsabile dovrà procedere alla pubblicazione dei risultati ottenuti. Saranno però esclusi coloro che non raggiungeranno la soglia minima per ottenere il ruolo, ossia il punteggio di 56/80. I candidati, come da comunicazione arrivata dal Ministero, a partecipare alla prova sono stati in 56.101.

La verifica delle prove scritte dovrà essere effettuata e ultimata prima dell’inizio del nuovo anno scolastico. Nel mese di maggio 2021, dal 14 al 20, coloro che non hanno avuto la possibilità o modo di partecipare alle prove ordinarie, dovranno effettuare le prove suppletive.

Gli Uffici scolastici regionali sono tenuti a pubblicare le graduatorie dei docenti che rientrano nei posti banditi e aventi il diritto al ruolo con abilitazione e gli elenchi non graduati per i docenti che non hanno superato la prova e automaticamente non fanno parte dei posti banditi, ma che hanno il diritto all’abilitazione.

0 visualizzazioni0 commenti