CONDOGLIANZE ALLA REGINA ELISABETTA II DA UNA CLASSE DEL MILANESE

LA SOVRANA RINGRAZIA CON UNA LETTERA


E' accaduto agli alunni della IIIa A della scuola primaria Leonardo Da Vinci (plesso Madre Teresa di Calcutta) di Senago, hinterland nord di Milano. I bambini, su iniziativa della docente d’inglese, avevano scritto alla regina Elisabetta II un biglietto di condoglianze per la scomparsa del marito, il principe Filippo di Edimburgo. Mai si sarebbero aspettati che la regina rispondesse. E’ proprio quello che, invece, è accaduto.

Dopo poco tempo alla scuola è arrivata una lettera con il timbro del Regno Unito e lo stemma reale sulla busta. Nella missiva c'era un sentito saluto e ringraziamento agli alunni di Senago, che avevano fatto alla regina le condoglianze per la morte del marito.

Nella missiva, scritta dalla dama di compagnia di Elisabetta, Annabel Whitehead, c'era un sentito saluto e ringraziamento agli alunni per il bel pensiero. Una risposta simile era arrivata anche ai bambini della scuola elementare di Induno Olona che avevano mandato un'altra letterina di condoglianze.

"Il messaggio che gli insegnati vogliono trasmettere ai loro ragazzi - si legge in una nota dell’istituto - che è anche nello spirito dell’Istituto, è la necessità di aprire la mente e diventare cittadini globali, sia imparando una lingua straniera, sia semplicemente rendendosi conto che esiste sempre un altrove, un altro, una diversità che sono spesso risorsa e opportunità".

di MARIA SQUILLARO


0 visualizzazioni0 commenti