CONFERENZA STAMPA DEL PREMIER DRAGHI: ‘’CROLLO DELLE NASCITE’’

‘’IL PRIMO IMPEGNO E FARE AVERE UNA PROPRIETÀ AI GIOVANI’’


“Il crollo della natalità è uno degli eventi più tristi, il primo impegno è riuscire ad avere un'abitazione di proprietà per i giovani molto ha fatto il governo per permettere loro di avere una casa, a partire dai mutui e da significativi finanziamenti”.

Queste sono state le prime parole pronunciate dal premier Draghi Mario durante la conferenza stampa di fine anno nella mattinata di oggi.

“Poi abbiamo aiutato la donna. Abbiamo invertito un percorso, abbiamo avuto un impegno ampio a costruire asili nido”. “Terzo punto l’assegno unico familiare, che è un passo straordinario”. “Si sono fatti progressi notevoli in direzione della famiglia, resta però una insoddisfazione di fondo”.

In conclusione, il premier Draghi ha aggiunto: “La precarietà del lavoro è certamente uno dei motivi per cui è difficile mettere su famiglia, affronteremo il problema della precarietà del lavoro, ogni volta che c’è una crisi i primi essere espulsi dal lavoro sono i precari e le donne. Ora ci muoveremo sul fronte della precarietà”.

di CLAUDIO CASTAGNA



0 visualizzazioni0 commenti