top of page

CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA A FAMILIARI DISABILI GRAVI

L’Inps informa che lo sportello telematico per l’ottenimento del congedo straordinario per assistenza a familiari disabili gravi è stato integrato con una nuova funzionalità


L’Istituto, con il messaggio 10 luglio 2023, n. 2600, informa gli utenti che lo sportello telematico per l’acquisizione delle domande per la fruizione del congedo straordinario per assistere familiari disabili gravi è stato integrato con una nuova funzionalità, al fine di consentire la variazione di condizioni dichiarate in una domanda già presentata.

In particolare, è stato realizzato il nuovo servizio, “Rinuncia”, per consentire agli utenti di comunicare all’Istituto la volontà di rinunciare, in tutto o in parte, al periodo richiesto in una domanda già presentata.


La comunicazione di variazione può essere effettuata solo per le domande in corso di fruizione nel mese di presentazione della rinuncia. Ciò vuol dire che il periodo richiesto nella domanda originaria deve ricoprire, in tutto o in parte, il mese in cui si presenta la rinuncia. La data di rinuncia, inoltre, deve ricadere nel mese di presentazione della comunicazione della variazione.


Il messaggio contiene anche un esempio e le informazioni necessarie per poter procedere ai diversi casi di domande di rinuncia.


14282_Messaggio-numero-2600-del-10-07-2023
.pdf
Scarica PDF • 87KB

di CLAUDIO CASTAGNA

2 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page