CORONAVIRUS: TAMPONI GRATUITI PER ALUNNI IN AUTOSORVEGLIANZA?

FAQ DI GRANATE PRIVACY


Le nuove norme anti-covid per prevenire la diffusione del virus all’interno degli istituti scolastici prevedono, in alcuni casi, l’adozione dell'autosorveglianza per gli studenti: quando sono previsti test antigenici rapidi gratuiti?


In base al quadro normativo vigente l’esecuzione gratuita di test antigenici rapidi è prevista per gli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado, sottoposti ad autosorveglianza, dietro prescrizione del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta, nonché per i soggetti che non possono ricevere o completare la vaccinazione anti SARS-CoV-2, sulla base di idonea certificazione medica. In relazione alla fascia di età dell’interessato è inoltre prevista l’esecuzione di test a prezzi calmierati.


In tali casi, le strutture abilitate a eseguire i suddetti test sono autorizzate a trattare i dati personali necessari a comprovare la sussistenza dei requisiti di legge (es. certificato di esenzione, fascia di età, alunni in autosorveglianza), presenti nella documentazione fornita dagli interessati, senza richiedere ulteriori informazioni (es. stato vaccinale).


di VALENTINA ZIN


0 visualizzazioni0 commenti