COVID-19: DUE GEMELLI DI SOLI 27 GIORNI IN TERAPIA INTENSIVA

In terapia intensiva due gemelli , al momento le loro condizioni non destano preoccupazione


Cresce la paura da nord a sud legata al Covid-19, e il contagio nei bambini diventa più frequente. Nella mattinata di ieri, 4 gennaio 2022, nel reparto neonatale dell’ospedale di Chieti, sono stati ricoverati due gemelli di soli 27 giorni di vita, dopo aver contratto il Coronavirus. I neonati, sotto accorgimento della madre, presentavano una sofferenza respiratoria, tanto da allertare il pronto soccorso, dove sono stati immediatamente sottoposti alle prime cure, e dopo varie visite, seguite dal test per Covid-19, l’esito è risultato positivo. Molto probabilmente i due gemellini potrebbero essere stati contagiati dal padre, in quanto anche lui positivo al coronavirus.

Al momento i neonati si trovano in isolamento nella terapia intensiva, monitorati costantemente e le condizioni non destano alcuna preoccupazione.


Considerata la diffusione rapida del virus da Covid-19 anche nei bambini, è necessario proteggerli il più possibile per non incorrere in situazioni spiacevoli come questa.

di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti