COVID-19: LOCKDOWN PER 9 MILIONI DI ABITANTI A CHANGCHUN

Via libera ai test antigenici rapidi per contrastare la rapida diffusione della variante Omicron


È allarme a Pechino. Torna la paura precisamente a Changchun, dove è stato dichiarato lo stato di lockdown, che ha coinvolto 9 milioni di abitanti a causa della nuova ondata Covid, che ha causato già circa 1.100 nuovi contagi.

Secondo quanto è stato riportato dai media cinesi, a tutti i cittadini che svolgono il proprio lavoro fuori casa è stato ordinato di lavorare da casa, ricorrendo automaticamente allo smartworking. In aggiunta, alle famiglie di due o più componenti è consentito solamente ad una persona ogni due settimane di uscire per l’acquisto di beni di prima necessità.

In Cina è stato dato il via libera ai test antigenici rapidi per contrastare la rapida diffusione della variante Omicron.

di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti