Covid, Galli afferma che: “Solo vaccinando gli under 12 fermeremo il virus”




“Una volta che gli studi avranno garantito la sicurezza per la somministrazione del vaccino anti-Covid anche agli under 12 sarà inevitabile passare a l'immunizzazione dei più piccoli. Perché se in tutto il mondo lasceremo che il virus circoli tra i bambini, senza nessuna forma di contenimento, non lo fermiamo più. Vaccinare tutti è l’unico modo per fermarlo”. Così è intervenuto Massimo Galli, il direttore delle malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano dopo che la Fda negli Stati Uniti ha invitato tutte le grandi aziende ad aumentare la platea sui relativi studi e sull’efficacia dei vaccini mRna da somministrare ai bambini con fascia di età dai 5 ai 11 anni. Galli continua e spiega a tutti i genitori preoccupati per i loro figli che: “le osservazioni scientifiche suggeriscono che la cosa migliore, viste le sue caratteristiche, sia non incontrare questo virus“. E d’altra parte “i vaccini disponibili sono stati utilizzati su decine di milioni di persone in tutto il mondo. E hanno dimostrato un margine di sicurezza altissimo, probabilmente superiore a quello dei vaccini utilizzati in precedenza per altre patologie“.


0 visualizzazioni0 commenti