COVID: NEL MESE DI MARZO IL NUOVO VACCINO CONTRO LA VARIANTE OMICRON

Nessuna certezza per una quarta dose


È in arrivo per il mese di marzo il nuovo vaccino anticovid contro Omicron e le altre varianti che stanno circolando. Lo ha annunciato durante un'intervista alla Cnbc, Albert Bourla, amministratore delegato della casa farmaceutica Pfizer. Stando a quanto espresso, al momento, non ci sono certezze se una possibile quarta dose potrebbe essere necessaria.


Inoltre, l’amministratore Bourla ha spiegato che “la speranza è raggiungere qualcosa che ci garantisca una migliore protezione, in particolare contro il contagio, perché la protezione dal ricovero e dai sintomi gravi è già ragionevole, in questo momento, con gli attuali vaccini, fintanto che si fa la terza dose”.


Intanto l’Ema,ha avviato la valutazione di una domanda di autorizzazione dell’introduzione della pillola anti-Covid di Pfizer, il Paxlovid in commercio. La richiesta riguarda il trattamento della malattia da lieve a moderata in pazienti adulti e adolescenti (di età pari o superiore a 12 anni con un peso di almeno 40 kg) ad alto rischio di progressione verso il Covid-19 grave.




Nella speranza che questo nuovo vaccino riuscirà a combattere le varianti che stanno colpendo la popolazione, non ci resta che attendere fino a marzo.


di CLAUDIO CASTAGNA



0 visualizzazioni0 commenti