COVID VENETO, Zaia preoccupato. Ricoveri in terapia intensiva +50% in una settimana


C’è preoccupazione nella regione del Veneto, dove nel giro di una settimana il numero dei ricoveri in terapia intensiva per pazienti Covid è aumentato del 50%. Il tasso di incidenza da positivi Covid nella regione Veneta, nell’arco di sette giorni è di 75,3 ogni 1200 mila abitanti, e l'indice Rt è salito a 1.1.


"Se è un trend comincio a preoccuparmi - ha detto il Governatore del Veneto Luca Zaia, - Stiamo lavorando a pieno regime con le terapie intensive. Il Veneto resta bianco ma non è una cosa scritta sulla pietra. Se continuiamo così - conclude - in poche settimane qualche viraggio di colore potrebbe accadere. Perché buttare il lavoro di mesi per mangiare le castagne in piazza?".


Nelle ultime 24 ore si sono registrate quasi 800 persone risultate positive al coronavirus.


0 visualizzazioni0 commenti