DAD: GLI ALUNNI HANNO DIFFICOLTÀ NELLA PRODUZIONE SIA SCRITTA CHE ORALE

Dopo la pandemia tra gli studenti il livello di preparazione è molto basso


In seguito agli scrutini del primo quadrimestre è emerso che gli studenti mostrano difficoltà nella produzione sia scritta che orale. Si presume che queste difficoltà siano state causate dalla didattica a distanza, in quanto prima della pandemia si registrava un livello di preparazione più alto rispetto a quello attuale.

Ci si chiede come gli studenti potranno affrontare gli esami di Stato, visto che vi sarà una prova scritta di italiano e una di matematica, materia in cui molti alunni hanno insufficienze. Molte difficoltà anche nella lingua francese e in quella inglese, i cui corsi durante il periodo della pandemia sono stati sospesi. È quanto ha dichiarato la dirigente scolastica di un Istituto Comprensivo di Roma, la quale aggiunge che i docenti della scuola primaria hanno notato che i bambini spesso non sanno fare la distinzione tra destra e sinistra. La situazione, dunque, è alquanto grave, purtroppo i ragazzi vivono molto una realtà virtuale, dove viene meno la percezione e la comprensione delle semplici cose.


La digitalizzazione sta creando enormi problemi, pertanto è fondamentale la scuola in presenza ed è fondamentale che vengano attivati corsi il cui obiettivo è il recupero delle lacune degli studenti, lacune che precludono il loro successo formativo.

di ISABELLA CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti