DAL 1° MARZO SI RITORNA GRADUALMENTE VERSO LA NORMALITÀ

Si allentano le restrizioni


A breve terminerà lo stato d’ emergenza, per cui gradualmente si ritorna alla normalità.

Dal 1° marzo infatti per i viaggiatori che arrivano in Italia dai Paesi extra-Ue non sarà più prevista la quarantena, basterà esibire il Green Pass base, un test negativo o un certificato di guarigione.

Inoltre, dal 1° marzo aumenterà la capienza degli stadi e dei palazzetti.


Dal 10 marzo allo stadio, al cinema, nelle sale teatrali e da concerto, nei locali di intrattenimento sarà possibile consumare snacks e bevande. Da questa data sarà possibile anche far visita ai familiari ricoverati in ospedale (per circa 45 minuti).


Dal 1° aprile in classe non saranno più previste le quarantene da contatto e non sarà più obbligatorio indossare la mascherina Ffp2. Dal 1° aprile cesserà anche l’ obbligo della mascherina all’ aperto ed inoltre non sarà più in vigore il sistema dei colori delle regioni.


Dal 15 giugno per gli over 50 cesserà l’ obbligo del Green Pass rafforzato nei luoghi di lavoro e l'obbligo di vaccinazione.


di ISABELLA CASTAGNA

0 visualizzazioni0 commenti