Dal 1 settembre cosa cambia: Green pass


Come da disposizioni, dal 1 settembre 2021 la certificazione verde conosciuta come Green pass, vigerà l’obbligo a scuola e trasporti, ma non solo, nuove restrizioni per chi viaggia in aereo, nave, treno e autobus. A scuola, tutto il personale scolastico per poter svolgere la propria mansione sarà necessario essere in possesso della certificazione verde, altrimenti, chi non possiede tale certificazione incorrerà ad una sanzione e sospensione dall’incarico. Per gli studenti invece, non sarà necessario per gli studenti, ma comunque dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina protettiva e rispettare le norme anti covid per evitare la diffusione del virus all’interno della scuola. Nelle Università invece, non solo i docenti dovranno essere in possesso della certificazione verde, ma anche per tutti gli studenti sarà necessario essere in possesso del green pass. Per quanto riguarda i viaggi in treno, sarà necessario mostrare la certificazione verde che attesta la vaccinazione sui treni Intercity, Intercity notte e tutti quelli ad alta velocità come il Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca e non sarà necessario il green pass per i viaggi sui treni regionali. Per i viaggi effettuati in aereo sarà necessario per tutti i voli la certificazione verde, anche se già dal mese di luglio è necessaria. Sugli autobus in cui viene svolto il servizio periodico e continuativo che collega più regioni è necessario essere in possesso della certificazione verde, mentre per gli autobus che svolgono un servizio locale non sarà obbligatorio. Sarà obbligatorio mostrare la certificazione verde su navi e traghetti di trasporto interregionale, mentre se si tratta un collegamento di due luoghi della stessa regione non sarà obbligatorio. Sola eccezione per lo stretto di Messina: pur spostandosi tra Sicilia e Calabria, non sarà necessario il green pass. Per quanto riguarda i controlli, sui mezzi di trasporto sarà compito delle compagnie e alle aziende ad effettuare le verifiche, mentre per le scuole ancora non si hanno le modalità dello svolgimento definitive. Sui trasporti sarà possibile accedere senza green pass i minori di 12 anni e chi non può vaccinarsi.

3 visualizzazioni0 commenti