Distanziamento in classe


Argomento tanto discusso in previsione al nuovo inizio anno scolastico 2021-22 è sicuramente concentrato sulle regole per la prevenzione del virus da Covid, come il distanziamento interpersonale e l’uso della mascherina protettiva che dovranno essere rispettate anche se si ha ricevuto la somministrazione del vaccino. Il protocollo di sicurezza riporta: “Si prevede il rispetto di una distanza interpersonale di almeno un metro (sia in posizione statica che dinamica) qualora logisticamente possibile e si mantiene anche nelle zone bianche la distanza di due metri tra i banchi e la cattedra del docente“. “Con riferimento ai servizi educativi dell’infanzia, non essendo sempre possibile garantire l’adozione di alcune misure di prevenzione (quali il distanziamento e l’uso di mascherine), è raccomandata una didattica a gruppi stabili“. Nel piano scuola il Cts aveva previsto di abolire l’obbligo dell’uso della mascherina a condizione che la distanza di sicurezza interpersonale si rispettasse, ma nel decreto legge del 6 agosto, spiega il Ministero, è stata presa la decisione che si deve obbligatoriamente portare la mascherina protettiva e resta il distanziamento di due metri dalla cattedra e di un metro fra gli studenti non solo in classe ma anche nei luoghi all’interno l'istituto scolastico dove non sarà possibile mantenere il distanziamento.


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti