DOMANDA DI OTTIMIMIZZAZIONE PER DOCENTI ASSEGNATI CON SEDI IN PIÙ COMUNI


I docenti titolari di una COE (cattedra orario con completamento esterno) possono fare appello ad una riarticolazione della cattedra grazie all’ art. 2 comma 6 del CCNL integrativo per le assegnazioni e utilizzazioni, il quale dice;


“Il titolare di cattedra costituita tra più scuole completa l’orario nella scuola di titolarità, qualora nella stessa si determini la disponibilità di ore anche parziale, ferma restando l’unitarietà dell’insegnamento nella scuola di completamento. Il provvedimento viene formalizzato dal dirigente scolastico della scuola di titolarità”.


Ovviamente la descrizione su indicata fa riferimento al completamento delle ore nella scuola di titolarità, qualora si dovesse presentare la disponibilità di ore in organico di fatto, nel caso contrario per produrre domanda di ottimizzazione per altri istituti vicini si dovrà far riferimento ai contratti regionali.

Gli stessi possono anche chiedere di essere utilizzati per posto di sostegno se sono in possesso dei requisiti nonché del titolo di specializzazione oppure in un'altra classe di concorso se abilitati se abilitati all’insegnamento della stessa.

Si ricorda che prima di fare domanda è sempre meglio consultare cosa prevede il CIR (contratto integrativo regionale) che potrebbe non essere compatibile con le proprie richieste.

I termini per presentare la domanda all’ufficio Scolastico Provinciale della propria titolarità vengono stabiliti dal CIR.


A cura di Carlo Varallo

8 visualizzazioni0 commenti