Erogata la proroga sulla Mobilità ATA 2021/2022


Tra i Sindacati e il Ministero dell’Istituzione è stata affermata la modifica del CCNI del 3 agosto 2020 in merito alla Mobilità ATA. Infatti, con questa legge, i contratti per occupare il posto di collaboratore scolastico sono passati da tempo parziale a tempo pieno. La soprannominata intesa del 20 maggio cercherà di risolvere le situazioni di sovrabbondanza nelle varie province prevedendo delle graduatorie di istituto che mirano ad individuare i soprannumeri. Verrà inserito nelle graduatorie il personale ex Lavoratori Socialmente Utili, il quale seguirà le procedure di mobilità del CCNI nel caso dovesse risultare in sovrabbondanza sui posti disponibili dell’anno corrente.

6 visualizzazioni0 commenti