Esame di stato 2021 adempimenti e presidente di commissione


Esami di stato finali: come si comporta il presidente di commissione. I requisiti per la valutazione sono disciplinati per l’anno scolastico 2020/21 dall’ OM n.53 del 3 marzo 2021.


Tempistica e adempimenti studenti e docenti

Le tempistiche e gli adempimenti vengono effettuate in: assegnazione agli studenti dell’elaborato entro il 30 aprile 202, in redazione del documento del consiglio di classe entro il 15 maggio 2021, la trasmissione dell’elaborato da parte degli studenti al docente entro il 31 maggio 2021, la riunione plenaria del 14 giugno 2021 ore 830 e inizio dei colloqui il 16 giugno 2021 alle ore 8.30. Terminate le operazioni per la valutazione , il presidente deve attuare altri punti.

- Osservazioni sullo svolgimento della prova;

- Osservazioni sui livelli di apprendimento degli studenti;

- Eventuali proposte migliorative dell’esame di Stato.

Il presidente di commissione tra le sue mansioni, rilascia i diplomi e gli attestati di credito. Se non dovesse essere in possesso dei diplomi da consegnare agli studenti e per la mancata firma, può delegare il dirigente scolastico per la firma e il rilascio dei documenti.

A cura di Claudio Castagna


4 visualizzazioni0 commenti