ESAMI DI STATO DEL PRIMO CICLO 2022: LA VALUTAZIONE RESTA IN DECIMI

Gli esami di terza media si svolgeranno in presenza tra il termine delle lezioni e il 30 giugno


In data 14 Marzo 2022 il Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ha firmato le ordinanze che indicano le modalità di svolgimento degli esami di Stato del primo e secondo ciclo di Istruzione.


Esami di terza media

Si svolgeranno in presenza, nel periodo compreso tra il termine delle lezioni e il 30 giugno. Quest’anno tornano le due prove scritte: quella di Italiano e una relativa alle competenze logico-matematiche.

A seguire si terrà una prova che accerterà il livello di padronanza delle competenze relative alla lingua inglese, alla seconda lingua comunitaria e all’insegnamento dell’educazione civica.

Per quanto riguarda i percorsi a indirizzo musicale, è previsto anche lo svolgimento di una prova pratica di strumento.


Valutazione in decimi


La commissione delibera, su proposta della sottocommissione, la valutazione finale espressa con votazione in decimi, secondo quanto disposto dall’articolo 13 del DM 741/2017.

L’esame di Stato si intende superato se il candidato consegue una valutazione finale di almeno sei decimi.



m_pi.AOOGABMI.Registro-DecretiR.0000064.14-03-2022
.pdf
Download PDF • 399KB


di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti