“ESTATE SENZA RESTRIZIONI” ANNUNCIA IL SOTTOSEGRETARIO ALLA SALUTE

Da fine maggio il green pass non sarà più richiesto


Andrea Costa, Sottosegretario alla Salute, è intervenuto ai microfoni di Radio24 dichiarando l'obiettivo del governo di abolire il green pass a partire da fine maggio, visto l’andamento positivo della pandemia nel nostro Paese:


"Già dal primo di aprile ci saranno determinate situazioni in cui il Green Pass non sarà più previsto, pensiamo ai luoghi all'aperto, come bar e ristoranti o alle attività sportive all'aperto. Poi ci sarà una seconda fase, nel mese di maggio, dove si arriverà a un ulteriore allentamento. Credo ci siano le condizioni per pensare a un'estate senza restrizioni".


L'utilità del green pass

"È stato utilissimo perché ha permesso di gestire la pandemia ma soprattutto ha permesso un percorso di riaperture di tutte le attività: abbiamo aperto il 26 aprile e non abbiamo più chiuso".


Previsioni per l’estate

“Ritengo ragionevole pensare che con fine maggio nel nostro Paese il green pass non sarà più richiesto. Questo è un obiettivo del Governo”.


di CARLO VARALLO


0 visualizzazioni0 commenti