ETWINNING: PIATTAFORMA DEDICATA ALL’INTERAZIONE TRA STUDENTI EUROPEI

Il lancio della piattaforma prevede lo scambio delle proprie visioni e opinioni agli studenti


Negli scorsi anni la pandemia ha segnato il crollo della speranza di un futuro migliore e ad oggi ci ritroviamo nella medesima situazione, dovuta da: il crollo dell’economia e dal conflitto tra la Russia e l’Ucraina.

I giovani sono desiderosi di pace e di crescita e, per tali bisogni, la Commissione Europea ha voluto lanciare l’utilizzo di alcune piattaforme tra cui eTwinning, dedicata allo staff delle scuole (insegnanti, dirigenti scolastici, bibliotecari, ecc...) dei paesi partecipanti per comunicare, collaborare, sviluppare progetti e condividere idee: in breve, partecipare alla più entusiasmante community europea di insegnanti. eTwinning è co-finanziato da Erasmus+, il Programma europeo per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport.


eTwinning e School Education Gateway in ESEP


Le due piattaforme sono destinate a mettere in contatto la comunity scolastica (insegnanti, dirigenti scolastici, bibliotecari, ecc...) di varie realtà dell'Europa.

L’accesso sarà disposto dalla registrazione che prevederà la navigazione senza continuo cambio di credenziali, URL e domini tra le pagine dedicate allo sviluppo dell’educazione globale europea.


Obiettivo

La Commissione Europea vuole promuovere l’incontro e stimolare i giovani circa lo sviluppo di un pensiero critico riguardo l’operato attuale delle Istituzioni Europee.


di CARLO VARALLO

0 visualizzazioni0 commenti