FINALITÀ E VANTAGGI DEI VIAGGI D’ISTRUZIONE E DELLE GITE SCOLASTICHE


Con l’allentamento delle restrizioni e la cessazione dello Stato dell’emergenza sanitaria, a partire dal 1° aprile 2022, nelle scuole, dopo due anni di stop gli studenti insieme ai propri docenti potranno riprendere a svolgere: gite scolastiche, viaggi d’istruzione e partecipare alle manifestazioni sportive, purché nel rispetto delle misure anti-covid applicate nelle varie strutture (ricettive, ristorative, musei, teatri e cinema) e le regole per viaggiare sicuri nei mezzi di trasporto.

Le gite scolastiche hanno il vantaggio di essere apprezzate dagli studenti e sono altrettanto importanti in quanto vengono considerati strumenti finalizzati all’apprendimento.


Queste ultime contribuiscono a:

  • migliorare la socializzazione e il rapporto tra studenti e insegnante;

  • favorire il lavoro di gruppo;

  • educare alla convivenza civile;

  • generare responsabilità ed autonomia;

  • sviluppare competenze pratiche legate alla vita quotidiana;

  • promuovere la conoscenza ed il rispetto di culture diverse.

di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti