Floridia: non si vuole tornare sulla didattica a distanza


In una sua intervista a Rai Radio 1 è intervenuta la sottosegretaria dell’Istruzione Barbara Floridia, e spiega il perchè non si deve fare un ritorno alla didattica a distanza, ma fare un ritorno sicuro al 100% in classe e in merito ha detto: “Non reputo necessario l’obbligo di vaccinazione al personale scolastico e, in ogni caso, non vedo motivi per subordinare a questo tema il ritorno alla didattica in presenza. Oltre l’85% del personale scolastico si è vaccinato spontaneamente, dimostrando grande senso civico e responsabilità”. Poi continuando la sua intervista ha proseguito affermando: “Qualcuno parla di dad solo per i non vaccinati? Non ne vedo il motivo. Nessuno torni in dad. Come ha detto il Cts, indossando la mascherina, gli studenti possono stare in classe in sicurezza, anche dove non è possibile il distanziamento. Mi auguro che non ci siano diversità neppure a livello regionale sul ritorno a scuola in presenza. Le percentuali di docenti vaccinati sono più alte di quelle che leggiamo oggi in alcune regioni. I territori lavorino al meglio per garantire una ripartenza uguale per tutti”.


0 visualizzazioni0 commenti