Fondo 10 milioni: in arrivo decreto ministeriale sulla formazione obbligatoria del personale docenti

Si è svolta un’informativa sul decreto ministeriale di prossima emanazione riguardante la formazione del personale docente ai fini dell’inclusione degli alunni con disabilità.


Il decreto, dà seguito alle disposizioni della legge di bilancio 2021 che ha destinato 10 milioni di euro per l'idealizzazione di interventi di formazione obbligatoria del personale docente “non specializzato” impegnato nelle classi con alunni con disabilità.


Il Ministero dell’istruzione ha affidato il compito di stabilire le modalità attuative e i criteri di riparto, pari a 25 ore, e il divieto di esonero dall’insegnamento.


In una nota il sindacato afferma: “Abbiamo espresso apprezzamento

per gli investimenti destinati alla formazione di tutti i docenti sui temi dell’inclusione scolastica, necessaria non solo per affermare il principio di corresponsabilità nella presa in carico degli alunni con disabilità, ma per realizzare una scuola che sappia valorizzare adeguatamente le potenzialità e le diversità di ciascuno, creando le condizioni per la piena partecipazione di tutte e di tutti, e farsi fattore di promozione sociale e individuale. Abbiamo chiesto di sospendere l’emanazione del decreto o, in subordine, di rivedere il principio dell’obbligatorietà, la quantificazione delle ore, il divieto di esonero dal servizio, riportando le materie nell’ambito contrattuale e collegiale per gli aspetti di relativa competenza, anche al fine di stabilire un criterio di coerenza tra le disposizioni in oggetto e gli impegni assunti dal Governo con la sottoscrizione delle recenti Intese”.

9 visualizzazioni0 commenti