GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI CEDE SEDIE E MONITOR

La presentazione delle domande di assegnazione dovrà pervenire entro le 12:00 di oggi


Siamo giunti al termine del bando indetto in data 22 febbraio 2022 dall’autorità del Garante per la protezione dei dati personali per la cessione di beni d’arredo d’ufficio e monitor a titolo gratuito. La scadenza prefissata per l’invio delle domande di assegnazione è prevista oggi entro le ore 12:00.


I beneficiari

  • Croce Rossa Italiana;

  • Organismi di volontariato di protezione civile iscritti negli appositi registri operanti in Italia ed all’estero per scopi umanitari;

  • Istituzioni scolastiche;

  • Enti ed associazioni no-profit, quali Onlus, Pro Loco, parrocchie, enti di promozione sociale.


La richiesta dovrà pervenire via Pec (dcrf@pec.gpdp.it), sottoscritta dal legale rappresentante dell’ente e/o associazione richiedente, specificando il lotto di interesse.

Saranno esaminate anche le richieste di frazioni di lotto.


Ubicazione dei beni in oggetto

“I beni in oggetto sono ubicati presso la sede dell’Ufficio del Garante per la protezione dei dati personali, sita in Roma, Piazza Venezia n. 11”.


L’assegnazione…

“Sarà effettuata con determinazione del Segretario generale, su proposta della Commissione appositamente nominata che procederà, prima dell’esame delle manifestazioni di interesse pervenute, a fissare i criteri di assegnazione, fermo restando che dovranno essere privilegiate le richieste che manifestino interesse per il maggior numero di lotti”.


Il ritiro

Dovrà avvenire entro 10 giorni dalla comunicazione dell’Autorità, anticipando una formalizzazione dell’impegno al ritiro dei beni da parte dell’ente aggiudicante.

I beni ceduti sono privi di garanzia e non potranno essere restituiti al cedente.


di CARLO VARALLO

0 visualizzazioni0 commenti