GILDA TV: CONTRATTO, MANCANZA RISORSE PESA COME UN MACIGNO



  • Rino Di Meglio: “Sul tavolo della contrattazione pesa come un macigno l’assoluta insufficienza di risorse messe in campo e - se non si compirà uno sforzo grande per reperirne altre, la trattativa è destinata inesorabilmente a incontrare grandi difficoltà”.



  • Sanzioni disciplinari non devono mai andare a incidere sulla libertà d’insegnamento che deve essere sempre garantita: “Sono innumerevoli le sentenze di giudici che hanno stabilito che dalla legge non deriva la possibilità per il dirigente scolastico di infliggere la sanzione disciplinare della sospensione e invece - ha affermato Di Meglio - le norme del ministero insistono su questo punto”.


  • Gli scatti di anzianità si applicano anche ai docenti precari che hanno diritto ad avere in busta paga gli aumenti stipendiali come i loro colleghi di ruolo.


  • Sul CCNI Mobilità il Ministero porta in stallo la trattativa.

Lo si legge nella nota stampa congiunta di CGIL, UIL, SNALS e GILDA, e relativa al tavolo negoziale del 27 gennaio 22.


  • Sfogliando il web, su MilanoToday: la Lombardia ha un bel problema con gli insegnanti di sostegno che sono decisamente pochi e non bastano!




di VALENTINA ZIN


0 visualizzazioni0 commenti